L’escursione, di tipo essenzialmente naturalistico, può iniziare dal luogo dove è nata l’Etna: il mare di Acitrezza, – appena fuori Catania – dove dominano imponenti Faraglioni, geologicamente considerati quale prima eruzione sottomarina, avvenuta circa 500mila anni fa.

La visita prosegue e si svolge all’interno del “Parco dell’Etna”. Essa prevede, l’attraversamento di alcuni caratteristici paesini etnei, per ritrovarsi nel pieno di un paesaggio lunare e giungere infine a quota 2000 m. per visitare, anche all’interno, i Crateri Silvestri ed ammirare, dall’alto, la costa Ionica. Da quella quota, a scelta dei partecipanti, – (costo extra a loro carico) – l’escursione può proseguire con l’uso della Funivia, fino a quota 2500 (circa 26,00 € p.p.) – durata A/R circa 1 ora – ed ancora fino a quota 3100 – on Top – con uso di grosse Jeep e assistenza guide del Parco Etna (costo complessivo funivia+Jeep circa 55,00 €) – durata A/R circa 2 ore e 30 –

I diversi Punti Ristoro presenti, oltre a Ristoranti e Trattorie, rappresentano una ottima soluzione per il pasto, fatto anche di piatti tipici. In alternativa, si può programmare una visita ad una delle tante prestigiose Cantine del territorio, per una semplice degustazione o degustazione-pranzo con il famoso Vino, Etna DOC.